Tutto sul Hygge: i segreti dello stile di vita danese e norvegese

Image

Immergersi nella filosofia Hygge significa scoprire un mondo di comfort, calore e benessere.

Originario della Danimarca e della Norvegia, questo stile di vita incarna l’arte di apprezzare i piccoli piaceri quotidiani e creare ambienti accoglienti e rilassanti.

Scopriamo insieme i segreti di questa filosofia che promuove il benessere dell’anima e del corpo.

Cos’è Hygge?

Immagina una giornata fredda d’inverno, seduto in una poltrona accanto al caminetto accesa, con una coperta di lana e una tazza di tè caldo. Questa immagine incarna perfettamente il concetto di Hygge.

Originario della Norvegia e adottato poi dai danesi, il termine Hygge, pronunciato “hyou-ga”, descrive una sensazione di benessere, comfort e calore.

Le Origini del Concetto Hygge

La parola Hygge è comparsa nel linguaggio norvegese nel 1800, ma è stata ampiamente accolta dai danesi che l’hanno trasformata in una filosofia di vita.

Questo concetto va oltre la semplice decorazione d’interni, includendo anche un approccio alla vita che privilegia il benessere emotivo, le piccole gioie quotidiane e il tempo trascorso con le persone care.

I Colori del Design Hygge

Per creare un’atmosfera hygge, i colori giocano un ruolo fondamentale. Si predilige l’uso di colori neutri e naturali come bianco, grigio, taupe e verde.

Anche i toni pastello e le sfumature di giallo senape possono essere utilizzati per aggiungere tocchi di colore senza disturbare l’armonia generale.

Materiali e Tessuti

I materiali utilizzati nel design hygge sono tipicamente brut e massicci. Il legno, sia per i pavimenti che per i mobili, è una scelta comune.

Anche la pietra e il gesso dipinto possono contribuire a creare l’atmosfera desiderata. Per quanto riguarda i tessuti, la lana, la pelliccia sintetica e la ceramica sono materiali popolari.

Leggi  Tende vs tende oscuranti: quale scelta è la migliore per la tua casa?

Mobili Essenziali

Nel design hygge, i mobili devono essere funzionali e essenziali. Le forme sono spesso rettangolari o quadrate, ma non mancano pezzi con angoli smussati per aggiungere un tocco di morbidezza.

I mobili in legno, come librerie e cassettiere, sono comuni, mentre i tessuti vengono utilizzati per le sedute.

Accessori per uno Stile Hygge

Per rendere la tua casa davvero hygge, gli accessori decorativi sono indispensabili. Ecco alcuni must-have:

  • Coperte in lana a maglia grossa
  • Cuscini abbondanti per il sostegno
  • Tappeti a pelo lungo
  • Quadri o cornici con paesaggi naturali

Luce e Atmosfera

La luce gioca un ruolo cruciale nella creazione dell’ambiente perfetto. Sfrutta al massimo la luce naturale con ampie finestre o vetrate interne.

Per quanto riguarda l’illuminazione artificiale, preferisci luci soffuse come candele, ghirlande luminose e lampade da tavolo per creare un’atmosfera rilassante.

  • Casa
  • Decorazione
  • Tutto sul Hygge: i segreti dello stile di vita danese e norvegese